• Premiato

Sambudello Stagionato 3 pezzi - 300gr

6,90 €
Tasse incluse
Senza glutine Senza Lattosio
Quantità

Add to wishlist

  • Spedizioni gratuite per ordini sopra i 75 € Spedizioni gratuite per ordini sopra i 75 €
  • Catena del freddo garantita con imballi isotermici Catena del freddo garantita con imballi isotermici
  • Consegne internazionali - consulta la pagina "Tempi e modi di spedizione" Consegne internazionali - consulta la pagina "Tempi e modi di spedizione"

Il Sambudello, insaccato dalle origini antiche tipico delle regioni Toscana, Emilia-Romagna e Umbria, è definito “il parente povero della salsiccia”, solo a causa degli ingredienti usati e sicuramente non per il gusto. Visto che un antico detto dice “del maiale non si butta via niente”, il Sambudello viene prodotto con carne suina derivata dalle parti meno pregiate, come il cuore. Al macinato vengono poi aggiunte spezie e semi di finocchio e viene insaccato in budello naturale. Il Sambudello può essere fresco o stagionato per circa due mesi. 

Il Sambudello è nato dall’esigenza contadina di usare gli scarti della macellazione. Queste usanze si sono evolute e oggi il Sambudello è prodotto con pezzi, sì meno pregiati, ma comunque di altissima qualità. I Salumi di Scarpaccia, l’azienda famigliare casentinese che produce ottimi insaccati artigianali, usa solo carne di suino di provenienza nazionale per questo prodotto ricco di storia e tradizione. 

Tramite la lavorazione manuale e i giusti ingredienti di ottima qualità, I Salumi di Scarpaccia produce un Sambudello dal sapore piccante e determinato e dal forte odore di spezie. Il Sambudello stagionato ha una consistenza più compatta rispetto a quello fresco e viene solitamente tagliato a fette spesse e gustato con del pane sciocco, tipico della Toscana. È anche ideale per dare un tocco di sapore in più a zuppe o minestroni, a insalate o anche a torte salate.

Scheda tecnica

Regione
Toscana
Senza glutine
Deperibilità
Deperibile
Senza Lattosio
chat Commenti (0)

16 altri prodotti della stessa categoria: