Italy Bite:Seleziona una lingua Italy Bite:Seleziona una lingua Italy Bite:Seleziona una lingua Spedizioni gratuite sopra 50€ di spesa
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

SIGI

L’azienda agricola SIGI è stata fondata nel 1996 da Silvano Buccolini e Giuliana Papa, da cui l’acronimo Si.Gi. creato dalle iniziali dei loro nomi. Il sogno di questi due amanti della natura era creare un laboratorio per riportare in auge antiche ricette e frutti scomparsi che facevano parte della tradizione storica marchigiana. Silvano ricorda gli alberi che avevano contraddistinto la sua giovinezza, come le piante di visciola, di giuggiola e i fichi bianchi. Non vedendoli più nelle campagne del luogo, decide di ripiantarle lui stesso e con i loro frutti crea confetture e gelatine da far assaggiare ai più giovani che non ne hanno mai avuto l’occasione e per far riaffiorare ricordi di infanzia a chi le conosceva già.
​​​​​​​
Nel loro laboratorio, Silvano e Giuliana si dedicano alla produzione di confetture e gelatine senza glutine, né pectina, né coloranti, né conservanti o qualsiasi additivo chimico. Antiche ricette locali maceratesi vengono usate per creare questi prodotti, attraverso strumenti semplici come il passaverdura e metodi di cottura tradizionale, come la bollitura a pentola aperta. La consistenza delle confetture o delle gelatine dipende esclusivamente dalla metodologia di cottura e la freschezza viene preservata grazie a tecniche di conservazione naturale. La produzione, inoltre, avviene esclusivamente a mano.

I frutti antichi, come le giuggiole, la mela cotogna, i morici, e i frutti selvatici, come le visciole (di cui SIGI è l’unica produttrice in Italia), le more o il ribes rosso vengono coltivati in modo biologico, garantendo la purezza delle materie prime e nel rispetto dei cicli stagionali. Le materie prime provengono per la maggior parte dall’azienda agricola di proprietà o da aziende partner e sono colte al momento giusto di maturazione, per conservarne inalterato il gusto e le proprietà. L’azienda vuole tramandare antichi sapori, salvaguardando al contempo la biodiversità del terreno. Legata al passato, SIGI guarda al futuro per creare confetture dai sapori di una volta, buoni anche per il pianeta.