Italy Bite:Seleziona una lingua Italy Bite:Seleziona una lingua Italy Bite:Seleziona una lingua Spedizioni gratuite sopra 50€ di spesa
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

La Nicchia

L’azienda La Nicchia nasce nel 1949 a Pantelleria per mano di Antonio Bonomo e Girolamo Giglio. In quest’isola in mezzo al mare, quest’azienda onora l’attività faticosa e preziosa di lavorazione delle materie prime che Pantelleria ha da offrire. Dopo sessant’anni di attività, La Nicchia è l’unica realtà a Pantelleria ad essere azienda agricola, capperificio e laboratorio artigianale.

Il nome La Nicchia deriva dall’esigenza di valorizzare un territorio che deve essere preservato con cura e dedizione. La missione dell’azienda è quella di adoperarsi per preservare questa coltura legata alla propria terra, investendo sul territorio per salvaguardare la storia e il presente dell’isola. La Nicchia si propone di coltivare, selezionare e rispettare le materie prime che questa terra ardua dona a chi se le merita con fatica. Si tratta di un’opera di conservazione di un territorio, di un modo di pensare e di una coltura che rischia di scomparire.

L’azienda propone una selezione delle migliori materie prime dell’isola, che vengono lavorate nel modo più semplice possibile, rispettando le loro proprietà e unicità. Uno dei prodotti più famosi dell’isola di Pantelleria è il cappero, arbusto tipico della flora mediterranea. Tra fine maggio ed inizio settembre il cappero inizia a fiorire ed i boccioli devono essere raccolti il prima possibile. I capperi di Pantelleria vengono conservati sotto sale e possono essere utilizzati in svariati modi in ogni pietanza e senza troppi accorgimenti: si devono solo lavare per togliere il sale. Il sale è il miglior metodo di conserva, poiché non altera le qualità organolettiche del cappero. Oltre ai prodotti legati ai capperi, come i paté o la granella, La Nicchia offre anche prodotti con l’uva passa Zibibbo, l’origano di Pantelleria, pomodori secchi e marmellate di arance e limoni.