Cooperativa Lenticchia IGP di Castelluccio di Norcia

Le autentiche lenticchie di Castelluccio di Norcia

Castelluccio di Norciasi trova nel cuore delParco Nazionale dei Monti Sibillini ad oltre 1400 metri slm. La Cooperativa della Lenticchia IGP nasce qui nel 1960 per valorizzare e far conoscere questo legume dalla storia antichissima e dal gusto unico. Un legume piccolo, dalla buccia fine fine, ma con una resistenza incredibile. Grazie anche alle condizioni climatiche piuttosto rigide in cui nasce, infatti, la lenticchia di Castelluccio è l’unico legume che non ha bisogno di essere trattato perché non viene attaccata dal tonchio dei legumi.

La Cooperativa si occupa di coltivare e vendere anche altri legumi e cereali tipici del territorio, come il farro, la cicerchia e la roveja, un pisello selvatico autoctono dei Monti Sibillini. Mantiene un legame indissolubile con il territorio, che va di pari passo con la massima attenzione ambientale. Il metodo di semina, infatti, è biologico per tradizione e si basa sulla sola concimazione organica

Se passate da Castelluccio all’inizio dell’estate potrete assistere a uno dei più straordinari spettacoli della natura, la Fiorita del Piangrande. La pianura diventa una tavolozza di colori, dal bianco dei fiorellini delle lenticchie ai toni variopinti dei fiori selvatici, dal rosso dei papaveri al blu intenso dei ciclamini e dei fiordalisi. Una vera esplosione di colori e profumi, possibile solo perché i coltivatori della Lenticchia IGP non utilizzano alcun tipo di pesticida.

A fine luglio, invece, è tempo di carpitura -ovvero il taglio con la falce - che tradizionalmente spettava alle carpirine, le donne del paese. Una volta tagliata, la lenticchia passa per la ricacciatura (la raccolta del tagliato) e la trita, momento quasi scenografico in cui il contadino con lu mazzafrustu batte sulle lenticchie per far uscire i semi dai baccelli. È il momento della scamatura: il vento soffia via la pula e lascia il seme. Con la conciatura vengono tolte tutte le impurità e le lenticchie sono finalmente pronte per essere confezionate. 

 

La Lenticchia di Castelluccio di Norcia rappresenta il cuore della Cooperativa, che si occupa direttamente della semina, della coltivazione, della raccolta, del confezionamento e dell’immissione sul mercato. Siamo lontani anni luce dalla produzione industriale: quello che abbiamo qui è un prodotto di nicchia, con una resa molto imitata, una vera perla rara.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca